Bisogna cominciare a togliere i punti interrogativi quando si parla dei vettori energetici del futuro.

Vi segnalo un bell’articolo recente su YaleEnvironment360, la rivista on-line della Yale School of Forestry&Environmental Studies, dal titolo “Could Renewable Natural Gas Be the Next Big Thing in Green Energy?” Ma togliamo questo punto interrogativo dal titolo.

E non parliamo più di “una scommessa”. Coraggio. Il Gas Naturale è l’energia del futuro PERIOD, per dirla in inglese. E il Gas Naturale Rinnovabile lo è a maggior ragione.

L’articolo cita varie fonti, tra cui il report del 2014 “Biogas Opportunities Roadmap” prodotto dalla U.S. Environmental Protection Agency nel quale si ipotizza che gli Stati Uniti potrebbero sostenere la conversione di almeno 13.000 impianti di biogas agricolo i quali potrebbero produrre energia elettrica per circa 3 milioni di case di americani.

Al di là dei numeri e dei report è evidente che il Gas Naturale di matrice fossile non è sempre sostenibile economicamente, parlo di import, come non è sempre conveniente, dal punto di vista geopolitico essere dipendenti da produttori, quali essi siano US, Federazione Russa, Qatar (si segnala un aumento importante di carichi LNG dagli Stati Uniti, sempre nella negoziazione vs dazi su automotive, by the way).

L’articolo è interessante perchè cita lo sviluppo di nuovi impianti e di upgrading di impianti a biogas in tutti gli Stati, dal Vermont, alla California, alla North Carolina. Mentre però per lo shale gas il tema ambientale era il vincolo, (per il consumo di suolo, di acqua, e le ripercussioni su ecosistemi di flora e fauna), qui la produzione di energia è pulita “al quadrato”: perchè l’output riduce le emissioni di CO2 ma anche perchè utilizza fonti di origine naturale, che siano rifiuti urbani o deiezioni animali, o fanghi.

La matrice biogenica del gas naturale è la chiave per affrancarsi dall’import.

L’RNG è, nel contempo, la soluzione al problema dei rifuti. Senza punti interrogativi.

https://e360.yale.edu/features/could-renewable-natural-gas-be-the-next-big-thing-in-green-energy