Il fondatore

  • Home
  • /
  • Il fondatore
AnkorGaz - Il fondatore

Un imprenditore entusiasta, contrarian, dalla mente aperta e con un forte spirito di responsabilità sociale.

 

È questo il ritratto di Antonio Barani, Fondatore e Amministratore Unico del Gruppo AnkorGaz che gli ha permesso di entrare nella lista dei 100 migliori imprenditori Italiani di Forbes.

Nato a Codogno in provincia di Lodi nel 1984, dopo aver studiato economia a Parma comincia la propria avventura nel mondo lavorativo con stage, contratti a provvigione e internship nel mondo bancario e assicurativo. Durante questo periodo di apprendistato non abbandona la grande passione per il ciclismo, correndo agonisticamente fino alla chiamata nel 2009 da un fondo di Dubai, dove si trasferisce per imparare la professione del trader.

Al rientro in Europa due anni più tardi fonda la sua prima società, la Ankor, una trading house di prodotti energetici basata nel Principato di Monaco. Nel 2013 Ankor espande le proprie attività nel commercio di gas liquefatti attraverso la costituzione della controllata AnkorGaz, scelta che caratterizzerà il percorso industriale del gruppo che nel giro di pochi anni diventa leader europeo nella commercializzazione all’ingrosso e dettaglio di GPL e GNL. Forte di un’attività radicata ed in crescita nei settori del trasporto, logistica e distribuzione di gas liquidi, controcorrente, sposta la sede di AnkorGaz in Italia a Belgioioso (PV), presso uno degli stabilimenti di stoccaggio del gruppo.

Nel 2018 un’idea, ovvero produrre un carburante dai rifiuti, lo spinge a rilevare la fallita Bio.Ge.co di San Rocco al Porto, Lodi per costruire un impianto di produzione di biometano. Decide così di abbandonare progressivamente il commercio di qualsiasi prodotto energetico di origine fossile per specializzarsi nei carburanti “bio”. Dopo aver venduto la rete GPL a Liquigas e la società di trasporti Si.Tra.Gas a MRZ Group crea la nuova business-unit Biomet Spa che prenderà il controllo anche dello stoccaggio di GPL presso cui è in costruzione il primo liquefattore da rete Europeo.

Oggi AnkorGaz attraverso Biomet copre l’intera filiera di produzione del BioGNL da rifiuti, possiede una flotta di cisterne criogeniche per il suo trasporto e sta costruendo una rete di distributori stradali di biometano e bioGNL in Lombardia. Il punto vendita pilota è in costruzione a Belgioioso in provincia di Pavia e sarà operativo a Settembre 2021.

AnkorGaz è stata selezionata da Forbes Responsibility tra le 100 aziende Italiane che “si sono distinte nel 2020 per il contributo sistematico all’affermazione della cultura della responsabilità d’impresa e della sostenibilità” ed è stata inserita dal World Economic Forum di Davos tra i “New Champions”, unica società Italiana tra un ristretto gruppo di aziende vincenti che grazie a modelli di business sostenibili aiuteranno il mondo ad affrontare la quarta rivoluzione industriale.

Antonio Barani ricopre le cariche di Presidente dell’area biometano di Confindustria-Cisambiente, membro del consiglio direttivo dell’associazione Europea Liquid Gas Europe e membro del comitato dei revisori dei conti di Federmetano.