Importante operazione nel segno della transizione per il gruppo Ankorgaz 

In data odierna la Storgaz S.r.l. ha finalizzato la cessione del ramo d’azienda avente per oggetto la distribuzione di GPL sfuso in serbatoietti alla Liquigas S.p.a., consistente in 315 utenze nelle regioni Lombardia, Piemonte ed Emilia-Romagna.

“Cederemo tutte le attività collegate al settore petrolifero per concentrarci su infrastrutture di produzione e trasformazione di Gas Naturale da fonti rinnovabili, biometano e bioGNL” afferma Antonio Barani, Amministratore Unico del gruppo Ankorgaz di cui Storgaz fa parte.

Questa operazione rientra a pieno titolo nel nostro piano industriale – prosegue – che punta all’obiettivo del nostro riposizionamento nel settore dei carburanti da fonti rinnovabili entro il 2020”.

Commenta Mauro Piccirillo, Direttore Generale di Storgaz: “Sento di dover ringraziare i nostri clienti per essersi affidati a noi in tutti questi anni, abbiamo scelto un acquirente che mantenga gli standard qualitativi a cui erano abituati, quale Liquigas, la più grande e rispettata azienda di distribuzione di GPL Italiana. Nello specifico, per loro non cambierà niente: potranno far riferimento sempre allo stesso team di venditori ed autisti, anche loro passati come me in Liquigas, che ha aperto un ufficio presso il deposito di Belgioioso, mantenendo tutti i canali di comunicazione e operatività invariati.”