Idrogeno

Ankorgaz - Idrogeno

Idrogeno

L’idrogeno verde si produce dall’acqua tramite elettrolisi. Un macchinario chiamato elettrolizzatore scinde le molecole dell’acqua in H2 (idrogeno) e O (Ossigeno).

Questo procedimento avviene mediante l’utilizzo di energia elettrica che, se prodotta attraverso nuovi impianti fotovoltaici, eolici o altri metodi rinnovabili, danno la qualifica di “verde” all’idrogeno prodotto. Perché trasformare elettricità rinnovabile disponibile in Idrogeno? Per poterla stoccare e muovere, utilizzando i picchi e la discontinuità tipica della produzione rinnovabile a favore di processi “accumulabili”. Una volta prodotto, l’idrogeno verde viene utilizzato come combustibile, carburante, o vettore energetico a servizio delle motorizzazioni elettriche (mediante Fuel Cells). Tramite la società Hydro 2 Move S.r.l. il Gruppo Ankorgaz investe in progetti sostenibili di produzione di Idrogeno verde per la mobilità, continuando nella mission di offrire al mercato della logistica e dei trasporti sostituti rinnovabili ai fossili.

Frequently Asked Questions

Perchè erogherà solo carburanti puliti, a basso impatto ambientale: Gas Naturali in forma liquida e compressa. Una parte del Gas Naturale sarà di origine biogenica (biometano). Sarà attiva una stazione di ricarica per veicoli elettrici alimentata da pannelli fotovoltaici.

Ridotto impatto ambientale e significativa economicità ed efficienza.